Louis Poulsen

Ph 2/1 parete

PH 2/1 Wall di Louis Poulsen è progettato in base al principio di un sistema riflettente a tre tonalità, che dirige la maggior parte della luce verso il basso. Le tonalità sono realizzate in vetro opalino a tre strati soffiato a bocca, lucido sulla parte superiore e sabbiato opaco all'interno, dando una distribuzione della luce morbida e diffusa.

Poul Henningsen immaginò l'insieme di paralumi nel 1925-1926. Le prime lampade che utilizzano questo sistema sono state progettate da Poul Henningsen in collaborazione con Louis Poulsen per una fiera a Parigi. Questa collaborazione continuò fino alla sua morte nel 1967. La lampada da parete PH 2/1 fa parte della famiglia di lampade da montaggio paralume, che oggi conta 30 modelli, di cui tre per uso esterno. Poul Henningsen non si è limitato a progettare una lampada, ha immaginato un sistema completo: nel tempo sono stati prodotti quasi mille modelli diversi. Questa selezione particolarmente ampia comprendeva lampade da tavolo, lampade da terra e lampade da parete, nonché un certo numero di lampadari, che erano molto popolari nel 1930 per illuminare stanze con soffitti alti nelle case private. Le possibilità di combinazione erano infinite. Le lampade erano disponibili in diversi colori e in diverse dimensioni. I primi paralumi erano realizzati in metallo con una faccia interna verniciata in bianco, oro o argento, a seconda dell'effetto desiderato, per una luce diffusa, calda o fredda. Il vetro in seguito è apparso per il set di paralumi. Oltre all'illuminazione diretta verso il basso, le lampade di vetro illuminavano la stanza. Il PH 2/1 Applique è un modello cosiddetto "ibrido". Comprende un paralume superiore di circa 20 cm e riprende i paralumi inferiori del modello 1/1. Questi modelli "ibridi" sono stati lanciati per soddisfare il desiderio di poter posizionare le sospensioni più in basso. Questo sistema è stato utilizzato anche per lampade da parete, da terra e da tavolo. Per i modelli con proporzioni "ideali", come 2/2, il paralume superiore di circa 20 cm è associato a paralumi intermedi e inferiori con proporzioni di 3:2:1. Le cosiddette lampade "ideali" di Poul Henningsen sono progettate per essere particolarmente antiriflesso, e sono quindi preferibilmente posizionate ad un'altezza nella stanza per combinare un'illuminazione di qualità e un'atmosfera piacevole.

Designed by Poul Henningsen
Aggiungi ai Preferiti
ambiente costruisce relazioni
crea i tuoi preferitirichiedi preventivo o una consulenza

Potrebbero interessarti
i seguenti prodotti di Louis Poulsen.

Seguici sui nostri Social: